Fiumefreddo, un arresto per violazione della sorveglianza speciale

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

I Carabinieri di Fiumefreddo di Sicilia hanno arrestato in flagranza il pregiudicato catanese Cristian Lo Faro. Il 34enne, residente a Catania, e sottoposto alla misura preventiva della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno presso il Comune di residenza, è stato fermato ad un posto di blocco in via Giuseppe La Farina, a Fiumefreddo di Sicilia, in palese violazione della misura di prevenzione, a bordo di un autoveicolo Mercedes classe B, guidata da un uomo di Belpasso. Lo Faro ha dichiarato, inoltre, false generalità ai militari durante il controllo. I reati contestati sono di falsa attestazione a pubblico ufficiale su identità personale e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno. Entrambi gli uomini sono stati sanzionati anche per violazione delle norme anti-contagio “covid 19”. Cristian Lo Faro è stato, quindi, arrestato e portato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.


Rita Patanè

 2,760 Visualizzazioni