Ecco il cuscino intelligente che si autoalimenta per monitorare il tuo sonno

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Il corpo umano ha bisogno di dormire tanto quanto ha bisogno di cibo e acqua. Eppure molte persone soffrono di disturbi del sonno, che causano problemi sia alla mente sia al corpo.


Quindi, le persone che fanno fatica ad addormentarsi potrebbero trarre vantaggio dal monitoraggio del proprio sonno.

In un nuovo studio un team ha infividuato una potenziale soluzione: ossia un cuscino intelligente autoalimentato che tiene traccia della posizione della testa.

Gli studi hanno collegato la mancanza cronica di sonno a disturbi fisici, come diabete e malattie cardiache, nonché problemi di salute mentale.

Per tale ragione, molti gruppi di studiosi hanno da tempo iniziato a sviluppare nuovi sistemi di monitoraggio del sonno utilizzando nanogeneratori triboelettrici (TENG). Questi sistemi autoalimentati hanno preso la forma di maschere per gli occhi, cinture, toppe e persino lenzuola.

(Leggi anche: Insonnia: questa app è più efficace dei sonniferi per combattere i disturbi del sonno e vogliono prescriverla al posto dei farmaci in UK)

Il nuovo team di ricerca, invece, ha voluto adattare questo approccio per creare una versione meno restrittiva e più confortevole, che si concentri sul movimento della testa durante il sonno.

Per costruire questo nuovo cuscino intelligente, i ricercatori hanno formulato uno strato triboelettrico polimerico flessibile e poroso.

cuscino intelligente

@ACS Publication

Il movimento tra la testa e questo strato cambia il campo elettrico attorno agli elettrodi vicini, generando una corrente.

Il cuscino intelligente è formato appoggiando la serie di questi speciali sensori di pressione autoalimentati su un normale cuscino per realizzare il monitoraggio in tempo reale della posizione della testa in uno stato statico e della traiettoria del movimento della testa in uno stato dinamico durante il sonno. Inoltre, il cuscino intelligente ha anche una funzione di avviso precoce per cadere dal letto. 

Questo cuscino intelligente potrebbe avere anche diversi usi, oltre il monitoraggio del sonno: ad esempio, il sistema potrebbe monitorare i pazienti con malattie che colpiscono il movimento della testa, come la spondilosi cervicale o il disturbo degenerativo del collo.

Inoltre, potrebbe essere adattato per offrire un sistema di allerta precoce per coloro che rischiano di cadere dal letto.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok |   Youtube

Fonte: ACS Publication

Sui disturbi del sonno ti potrebbe interessare:

 70 Visualizzazioni

Lascia un commento