Di Maio”Pronti ad ascoltare richieste Paesi colpiti da crisi alimentare”

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

ROMA (ITALPRESS) – “La priorità è assistere l’Ucraina nell’esportazione di milioni di tonnellate di grano e di generi alimentari”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, aprendo alla Farnesina il primo Dialogo ministeriale Mediterraneo sulla crisi alimentare. Un evento co-presieduto dalla Germania (in qualità di Presidente del G7), dalla Turchia (in qualità di Membro del G20) e dal Libano (Paese duramente colpito dalla crisi). “Il presidente del Consiglio Mario Draghi – ha ricordato Di Maio – ha discusso del problema con il presidente russo Vladimir Putin e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. L’Italia supporta le Nazioni unite e l’Unione europea nel trovare una soluzione, e sostiene l’importanza di raggiungere i Paesi più colpiti da questa emergenza alimentare: siamo pronti ad ascoltare i loro bisogni e a garantire che le azioni internazionali che verranno intraprese siano coerenti con le loro richieste”.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).


 150 Visualizzazioni