Daniela Ducato: chi è la “regina degli scarti”, nuova presidente del WWF

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Il suo nome è Daniela Ducato ed è un’imprenditrice italiana di successo nata a Cagliari, che con le sue capacità e la sua produzione sostenibile ha saputo farsi strada in tutta l’Europa.


Un orgoglio per la nostra Nazione e per l’economia circolare che porta il suo nome nelle linee per l’edilizia Edilana, Edilatte, Editerra o in Edisughero e Geolana salvamare dove Daniela Ducato trasforma materiali di scarto in nuovi prodotti ecologici, di tendenza e competitivi sul mercato.

Così devono essere le sue creazioni che, a differenza della produzione tradizionale, si basano sul riciclo e non sull’inquinamento. E così sono diventati i migliori in assoluto negli anni.

Gli scarti per lei sono un’opportunità da recuperare e reinserire nel processo produttivo. Ecco perché possiamo chiamarla “la regina assoluta degli scarti”.

Per la sua edilizia così attenta all’ambiente Daniela Ducato ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti. Nel 2013 ottiene l’Euwiin International Awards come migliore innovatrice d’Europa nell’edilizia verde, viene poi insignita del titolo di Cavaliere della Repubblica per meriti ambientali dal presidente Sergio Mattarella.

Anche il New York Times ha inserito i suoi biomateriali nella top ten delle innovazioni mondiali in grado di salvare il Pianeta. E infatti l’intento della Ducato è proprio questo: contribuire in maniera significativa alla tutela dell’ecosistema globale partendo proprio dal ridurre a zero gli sprechi.

“Per le sue indubbie capacità e per le sue visioni innovative che ha saputo trasformare in azioni concrete” Daniela Ducato è stata da pochissimo eletta nuova presidente del WWF Italia, prendendo il testimone Donatella Bianchi che ha guidato l’associazione per otto anni.

Oggi più che mai dobbiamo costruire alleanze e cercare soluzioni innovative che mettano assieme società civile, imprese e mondo della ricerca. Dobbiamo unire, creare sinergie coniugando sociale e ambientale. Una direzione che sto già perseguendo come presidente di Fondazione territorio Italia attraverso le innovazioni nella green conservation dei beni culturali e la formazione con i green jobs destinati alle persone fragili,

ha dichiarato la Ducato, riassumendo perfettamente gli obiettivi che si è posta sin dall’inizio e che contribuiranno ad affrontate le grandi emergenze climatiche e ambientali del nostro secolo.

Fonte: WWF Italia – Green Biz

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo anche:

 76 Visualizzazioni

Lascia un commento