Covid: cosa bere e quali bevande dovresti evitare se hai l’Omicron

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

In caso di infezione da Omicron, la variante Covid ormai più diffusa, vi sono delle bevande da prediligere e altre da evitare


Quando abbiamo l’influenza ci sono dei cibi e bevande che preferiamo, rispetto ad altri. Un esempio è la zuppa, un comfort food idratante e ricco di sostanze nutritive. Oppure il succo d’arancia che è, probabilmente, ciò che si predilige in caso di febbre e mal di gola. Per quanto riguarda la variante Omicron del Covid-19 vi sono, invece, alcune bevande da evitare e altre da integrare. (Leggi anche: Omicron: i sintomi (anche insoliti) nei bambini a cui i prestare attenzione)

Bere bevande a base di agrumi

Anche se potrebbe non essere chiaro se il succo d’arancia possa effettivamente aiutare a scongiurare il raffreddore, nel caso dell’Omicron in realtà non è la bevanda ideale. Sebbene il succo d’arancia è ricco di vitamina C e potassio, entrambi nutrienti essenziali per il recupero dalla malattia, la natura acida del succo può causare ancora più disagio nei pazienti infetti da Omicron.

Il motivo? Tutto è connesso al forte mal di gola, che si sperimenta in caso di positività al Coronavirus; di conseguenza, gli alimenti con agrumi e quelli un po’ aspri, risulteranno molto difficili da ingoiare. Quindi, è meglio prediligere cibi morbidi e facili da ingerire come yogurt e altri probiotici.

Alcool

Durante una malattia il nostro organismo richiede un introito calorico maggiore, ma bere alcolici non è la soluzione ideale. Meglio optare per delle bevande nutrienti e dissetanti, come i frullati, che possono aumentare l’apporto calorico e fornirti alcune proteine, senza causare ulteriore dolore alla gola.

Bevande con elettroliti

Reidratare il corpo è estremamente importante, soprattutto in caso di infezione da Omicron. Per tale motivo il consiglio è prendere una bevanda ad alto contenuto di elettroliti, che puoi bere come l’acqua. Assumere gli elettroliti è fondamentale in particolare se si manifestano altri sintomi, come diarrea e vomito.

Dimenticarsi di bere

Dimenticare di bere può causare una grave disidratazione quando si combatte una malattia come l’Omicron, quindi è importante assicurarsi di assumere più liquidi.

Secondo l’American Society for Parental and Eternal Nutrition, l’idratazione svolge un ruolo importante nel recupero dal Covid-19. Poiché il corpo durante la malattia lavora intensamente per combattere l’infezione, è come combattere la febbre alta, per cui ha bisogno di idratazione. Non bere nulla non sostiene la capacità dell’organismo di combattere il virus e di supportare la funzione immunitaria.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Sul Covid ti potrebbe interessare:

 110 Visualizzazioni

Lascia un commento