Coronavirus, è boom di contagi: +19mila. Oltre mille i ricoveri in terapia intensiva

Condividi
Tempo di Lettura: 4 minuti

coronavirus_medici_ospedale (3)

Ecco i dati del ministero della Salute del 23 ottobre: calano i decessi, è record di tamponi

Share on facebook

Share on twitter

Share on whatsapp

Share on email

Share on print

MILANO – Sono 19.143 i nuovi positivi nella giornata di oggi a fronte del numero record di oltre 182 mila tamponi. Netto l’incremento rispetto alla giornata di ieri, quando i nuovi positivi erano stati circa 16 mila.

In diminuzione invece i decessi: oggi sono 91 le nuove vittime, a fronte dei 136 di ieri. Continua invece l’incremento dei ricoveri in terapia intensiva, con 57 nuovi ricoveri. I posti letto occupati diventano quindi 1049.

LOMBARDIA, +5.000 POSITIVI (1.000 MILANO) E 350 RICOVERI

“La linea epidemiologica sta salendo, oggi in Lombardia ci sono 5.000 positivi in piu’. Il virus ha ripreso a circolare”. Sono le parole con le quali il governatore Attilio Fontana ha iniziato il suo punto stampa a Palazzo Lombardia.

“A Milano citta’ i nuovi contagiati sono attorno ai 1.000. In tutta la regione ci sono stati circa 350 ricoveri in piu’ e le terapie intensive raggiungono complessivamente quota 170 (ieri erano 156 ndr)”, aggiunge.

Sollecitato nuovamente sulla possibilita’ di un lockdown nazionale, Fontana ribadisce che “finche’ non si arriva a condizioni drammatiche, bisogna fare di tutto per evitarlo”.

OGGI PIÙ DI 2MILA CONTAGI IN CAMPANIA, 12 I DECESSI

Ci sono 2.280 positivi oggi in Campania, il dato piu’ alto di sempre anche in relazione ai tamponi. Dei contagiati di oggi, 100 sono sintomatici e 2.180 asintomatici. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 15.801. Lo comunica l’unita’ di crisi della Regione. I decessi, avvenuti tra il 20 e il 22 ottobre, ma registrati oggi, sono dodici, mentre sono 194 le persone guarite. In totale, la Campania, dall’inizio dell’emergenza Covid, registra 34.305 positivi su 830.767 tamponi. I deceduti sono 563, 9.107 i guariti.

RECORD CONTAGI IN SARDEGNA, 349 IN 24 ORE

Nuovo record di contagi da coronavirus in Sardegna. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unita’ di crisi regionale, si registrano 349 nuovi casi, 241 rilevati attraverso attivita’ di screening e 108 da sospetto diagnostico. Invariato il numero delle vittime, 181 in tutto. Dall’inizio dell’emergenza, sono 7.235 i casi di positivita’ complessivamente accertati nell’isola. Finora sono stati eseguiti 242.374 tamponi con un incremento di 3.746 test, il piu’ alto registrato in Sardegna nelle ventiquattro ore.

Sono invece 275 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+11 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva, 36. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.975. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.732 (+56) pazienti guariti, piu’ altri 36 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 7.235 casi positivi complessivamente accertati, 1.309 (+86) sono stati rilevati nella Citta’ Metropolitana di Cagliari, 1.116 (+100) nel Sud Sardegna, 605 (+38) a Oristano, 1.041 (+45) a Nuoro, 3.164 (+80) a Sassari.

IN FVG EPIDEMIA SENZA FRENI, +340 NUOVI CONTAGI

Terzo aumento record di contagi da coronavirus in tre giorni per il Friuli Venezia Giulia: oggi sono stati rilevati 340 nuovi contagi (ieri +220, totali 7.415) su 5.301 tamponi eseguiti (ieri 5.510). Lo fa sapere l’aggiornamento quotidiano sull’epidemia del vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, che segnala anche un nuovo decesso da Covid, con 369 vittime dall’inizio della pandemia.

Tolti gli 84 guariti nelle ultime ventiquattro ore (ieri +91, totali 4.545), i casi di coronavirus attualmente attivi in Friuli Venezia Giulia sono 2.501 con un aumento giornaliero di +255 casi (ieri +128), valore record assoluto per entrambe le cifre. Salgono a 107 i ricoveri per Covid, con 19 (+5) pazienti in terapia intensiva e 88 (+5) in altri reparti. Le persone con pochi o nessun sintomo in isolamento domestico aumentano a 2.370, +242 rispetto a ieri (+114), conclude la nota.

NEL LAZIO 1.389 NUOVI CASI E 11 DECESSI

“Su oltre 22mila tamponi, oggi nel Lazio si registrano 1.389 casi positivi, 11 decessi e 88 guariti. E’ stata superata la soglia dei 10mila guariti. Il rapporto tra i tamponi e i positivi e’ del 6%”. Sono i dati diffusi dall’assessore della Regione Lazio alla Sanita’, Alessio D’Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesu’.

“In queste ore c’e’ uno sforzo enorme di tutto il sistema per attivare rapidamente tutti posti letto previsti dalla nuova ordinanza- spiega D’Amato- Questa e’ la priorita’ dei prossimi giorni. Sta andando molto bene il servizio di prenotazione online nei drive di Togliatti, Forlanini, Santa Maria della Pieta’ e Santa Lucia, situazione piu’ fluida”.

IN EMILIA-R. 888 NUOVI CASI, MORTI IN DOPPIA CIFRA

Sono 888 i casi di coronavirus in piu’ in Emilia-Romagna (472 gli asintomatici), sui 15.978 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Ma ci sono 10 nuovi decessi: sei a Modena (tre uomini rispettivamente di 98, 87 e 76 anni e tre donne, di cui due di 81 anni e una di 85 anni), due a Ferrara (entrambe donne di 96 e 87 anni), uno a Piacenza (una donna di 100 anni) e uno a Bologna (un uomo di 90 anni).

Per il secondo giorno consecutivo, pero’, non crescono i pazienti in terapia intensiva, che rimangono 86 in tutto il territorio regionale, mentre sono 657 (+21 da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. La provincia con piu’ contagi e’ sempre quella di Bologna (164), a seguire Reggio Emilia (130), Piacenza (118), Rimini (116), Modena (89), Ravenna (62), Parma (54), Ferrara (55), il territorio di Forli’ (43), quello di Imola (35) e l’area di Cesena (22).

I casi attivi, cioe’ il numero di malati effettivi, a oggi sono 12.514 (851 in piu’ di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 11.771 (+830 rispetto a ieri), il 94,1% dei casi attivi). Le persone guarite salgono a 27.304 (+27 rispetto a ieri). Tra i nuovi casi 182 persone erano gia’ in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 278 sono state individuate nell’ambito di focolai gia’ noti. L’eta’ media dei nuovi positivi di oggi e’ 44,8 anni.

Share on facebook

Share on twitter

Share on whatsapp

Share on email

Share on print

Leggi anche:


alemanno


Mondo di Mezzo, Alemanno condannato a 6 anni per corruzione


coronavirus_test_rapido


Coronavirus, falsi tamponi con esito negativo: 17 indagati


coronavirus_medici_ospedale (3)


Coronavirus, è boom di contagi: +19mila. Oltre mille i ricoveri in terapia intensiva


de luca conte


Il presidente della Campania chiude tutto, il Governo reggerà?




Tg Lazio, edizione del 23 ottobre 2020


giardini margherita_bologna


A Bologna Merola chiude i parchi di notte: “Troppa gente”

L'articolo Coronavirus, è boom di contagi: +19mila. Oltre mille i ricoveri in terapia intensiva proviene da dire.it.

 151 Visualizzazioni