Chi è Niccolò Contessa, il padrino dell’indie italiano

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Microfono cantante

Niccolò Contessa: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore e produttore, leader de I Cani.

C’è un cantautore e produttore che ha fatto la storia della musica italiana pur senza mai raggiungere un successo tale da essere riconosciuto dai fan della musica generalista. Un artista che ha, di fatto, aperto la strada a cantautori come Tommaso Paradiso e i suoi Thegiornalisti e Calcutta. Stiamo parlando di Niccolò Contessa, il leader storico de I Cani, il primo grande progetto indie pop a raggiungere determinati risultati negli anni Duemiladieci. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua vita privata.


Chi è Niccolò Contessa: biografia e carriera

Niccolò Contessa, artista romano classe 1986, è stato fin da ragazzo un grande appassionato di musica. Dopo essere stato il leader di un gruppo di musica elettronica, i Tavrvs, e il bassista della band La Routine, ha attirato le attenzioni degli appassionati nel 2010, quando su internet ha lanciato brani dal titolo particolare (I pariolini di 18 anni e Wes Anderson), caricati su SoundCloud sotto il nome di I Cani.

Chitarra
Chitarra

I brani riescono a raggiungere rapidamente numeri importanti e diventano un fenomeno virale, dando a Contessa la spinta per rimanere anonimo, mostrandosi solo attraverso foto polaroid di razze di cani. Il motivo lo ha spiegato lo stesso Contessa in un’intervista a L’Unità nel giugno del 2011: “Vediamo ogni giorno troppe band, troppi nomi, troppi servizi fotografici, troppe facce. Credo che il pubblico sia desensibilizzato all’immagine id band e alla rappresentazione classica di band, quindi conviene puntare su altro, ad esempio foto di cagnolini“.

Sono le prime schermaglie di un successo pronto a esplodere di lì a poco, quando Contessa dà alle stampe il suo album di debutto, Il sorprendente album d’esordio de I Cani. Raggiunge la sedicesima posizione in classifica e arriva terzo alle Targhe Tenco nella categoria Opera prima, ma soprattutto riscrive la storia della musica indie in Italia, dividendo l’opinione pubblica e la critica ma segnando un solco decisivo rispetto al passato. Contessa si ripete con successo anche con altri due album, per poi dedicarsi soprattutto alla carriera di produttore.

Di seguito il video della sua Velleità:

La vita privata di Niccolò Contessa

Non conosciamo dettagli sulla vita sentimentale di Contessa e non sappiamo se abbia o meno una fidanzata.

Sai che…

– La laurea di Niccolò Contessa è in matematica.

– Ha ottenuto una nomination ai David di Donatello per la colonna sonora de I predatori di Sergio Castellitto nel 2020.

Notizie Musica

 168 Visualizzazioni

Lascia un commento