“Che spreco, un’oscenità!”: pioggia di critiche sul rapper Gué Pequeno

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Gué Pequeno

Gué Pequeno è finito nel mirino delle critiche social e non solo per lo spreco di spumante: polemica sul rapper milanese.

Spumante sprecato, è polemica su Gué Pequeno! Il rapper milanese, 40 anni, si è concesso in questi caldi giorni di luglio una vacanza tra le colline del Prosecco, patrimonio Unesco situato nella provincia di Treviso. L’artista ha visitato la zona e documentato le sue esperienze sui social, innescando però anche una pioggia di critiche clamorosa per uno spreco tremendo! Ma cosa ha combinato il rapper?


Gué Pequeno: polemica per lo spreco di spumante

A far infuriare gli utenti sui social, e non solo i suoi follower, è stato un bagno dell’artista in una vasca idromassaggio piena di Prosecco Docg. Un’iniziativa organizzata ovviamente per motivi promozionali dall’azienda vinicola, ma che non ha per nulla entusiasmato molti fan del rapper.

Gué Pequeno
Gué Pequeno

Critiche contro Gué Pequeno

Il primo ad accusare direttamente il rapper di Fastlife è stato il consigliere regionale del Partito democratico Andrea Zanoni, che è partito da una riflessione generale sull’aumento degli sprechi, che stanno costando tantissimo all’ambiente e al paesaggio della monocoltura di prosecco. Quindi, è arrivato l’affondo diretto: “L’ultimo spreco è collegato a una trovata pubblicitaria davvero di pessimo gusto, con il rapper Gué Pequeno che fa il bagno in una vasca di Prosecco Docg. Non solo è una mancanza di rispetto a chi lavora, è soprattutto uno spreco alimentare inaccettabile e uno sfregio al sito Unesco Colline del Prosecco: un’oscenità“. Di seguito un fermo immagine del bagno:

Notizie Musica

 94 Visualizzazioni

Lascia un commento