Apre un nuovo Lidl a Palermo: lavoro per 39 persone

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Il punto vendita in viale Regione Siciliana 1800.

  • Il nuovo Lidl a Palermo è stato inaugurato oggi, giovedì 10 giugno.
  • L’azienda ha oltre 680 punti vendita in tutto il territorio italiano.
  • Si tratta dell’ottavo store del capoluogo siciliano, terzo di viale Regione.

Taglio del nastro per un nuovo Lidl a Palermo. L’azienda, leader nel settore della GDO, ha già oltre 680 punti vendita in Italia e ha inaugurato oggi, giovedì 10 giugno, il suo ottavo store nel capoluogo siciliano. Il supermercato si trova in viale Regione Siciliana 1800, all’incrocio con via Perpignano: è stato ufficialmente aperto al pubblico questa mattina. Con questa novità, Lidl rafforza ulteriormente la sua presenza a Palermo e, in particolare, in viale Regione Siciliana, dove ci sono già altri due punti vendita. Conosciamo meglio qualche dettaglio in più.


Nuovo Lidl a Palermo: lo store

Il nuovo Lidl a Palermo si presenta come un segnale molto positivo, anche dal punto di vista occupazionale, portando l’assunzione di 39 nuovi collaboratori. Il negozio è in linea con la strategia di sostenibilità portata avanti dall’azienda. È stato realizzato con molta attenzione nei confronti dell’impatto ambientale e con un intervento a consumo di suolo zero. Si trova all’interno di un’area dismessa, rimasta a lungo abbandonata, che Lidl ha riqualificato. L’edificio rientra in classe energetica A+ ed è dotato di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale. Ha un’area vendita di oltre 1.300 mq, un impianto fotovoltaico da 107 kW e da luci a LED che consentono di risparmiare oltre il 50% rispetto alla normale illuminazione. Seguirà questi orari di apertura: dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00. È presente anche un ampio parcheggio di oltre 100 posti auto a disposizione della clientela. Photo by Marjan Blan | @marjanblan on Unsplash.

L’articolo Apre un nuovo Lidl a Palermo: lavoro per 39 persone sembra essere il primo su Siciliafan.

 56 Visualizzazioni

Lascia un commento