AMABILI CONFINI – “Respiro” Settima Edizione 2022

Condividi
Tempo di Lettura: 3 minuti

AMABILI CONFINI
– Settima Edizione 2022


Anteprima del 5 Maggio con Enrico Terrinoni
Programma degli incontri nei quartieri dal 19 maggio al 16 giugno

Sul tema “Respiro” si apre, giovedì 5 maggio, la settima edizione di Amabili Confini, progetto di rigenerazione sociale delle periferie mediante la narrazione, ideato da Francesco Mongiello. L’incontro, introdotto da un breve intervento di Maria Rosaria Salvatore presidente dell’associazione, si terrà alle 18.30 nel Giardino del Museo Nazionale “D. Ridola” di Matera.

www.facebook.com/museomatera

Nell’anno in cui ricorre il centenario del capolavoro di James Joyce, l’associazione ha invitato per l’anteprima della rassegna Enrico Terrinoni, che ha curato la nuova traduzione dell’Ulisse per la Bompiani, pubblicata nel 2021 in edizione bilingue. Terrinoni è professore ordinario di letteratura inglese all’Università per Stranieri di Perugia e collabora con Il Manifesto e Left.

Suoi contributi sono stati pubblicati anche su Il Corriere della Sera, Il Sole 24 ore, La Stampa e Il Messaggero. Ha pubblicato diversi libri, articoli, saggi e recensioni, oltre a numerose traduzioni dall’inglese di contemporanei e dei grandi autori della letteratura come Oscar Wilde, George Orwell, Nathaniel Hawthorne, Edgar Lee Masters. Ha lavorato in particolare su James Joyce, traducendo l’Ulisse per Newton Compton, versione vincitrice del Premio Napoli per la Lingua e la Cultura Italiana -sezione traduzione- nel 2012 e i Finnegans Wake. Nel 2019 ha vinto il Premio Von Rezzori Città di Firenze “per la migliore traduzione di un’opera di narrativa straniera”.

Amabili Confini, dopo due edizioni online, torna ad animare i quartieri della città di Matera. La rassegna si svolgerà dal 19 maggio al 16 giugno nel rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti e ospiterà gli scrittori Pierpaolo Vettori, Fabio Bacà, Domitilla Pirro, Nadeesha Uyangoda, Giorgia Tribuiani. Abbinati singolarmente alle cinque macroaree in cui la città di Matera è stata virtualmente suddivisa, gli scrittori dialogheranno con gli autori dei testi scelti per ciascuna area di provenienza. Tra tutti gli scritti pervenuti ne saranno scelti dieci. Il criterio di selezione riguarderà essenzialmente la capacità di suscitare emozioni nei lettori.

Saranno riproposte le sezioni: “Amabili Alchimìe” ovvero spazi di condivisione con associazioni culturali attive nel territorio lucano e non solo; “Periferie sociali” in cui si darà voce ai racconti dei migranti dei centri di accoglienza e dei detenuti della Casa Circondariale di Matera; “Fuori zona”, riservata ai testi pervenuti da altri luoghi della Basilicata e da altre regioni italiane; “Amabili versi” dedicata alle poesie ispirate al tema della settima edizione. La seconda parte di ciascun incontro sarà riservata alla presentazione dell’opera dello scrittore ospite, in dialogo con un tandem di moderatori. La rassegna si concluderà venerdì 24 giugno con il fuori programma Amabili Confini Off, insieme a Marco Peano.

Per dare ancora più rilievo al valore sociale di questa iniziativa, l’associazione organizzerà un incontro tra lo scrittore Pierpaolo Vettori e i detenuti della Casa Circondariale di Matera, che si terrà venerdì 20 maggio con inizio alle 9.30. “Anche in una situazione estrema, com’è quella della detenzione in un carcere” – afferma il direttore artistico Francesco Mongiello – “la parola conserva il suo potere salvifico, il potere di restituire alla vita possibili orizzonti di senso.” Come per le edizioni precedenti, tutti gli elaborati pervenuti saranno inseriti successivamente in un’accurata antologia e pubblicati on line sul sito www.amabiliconfini.it.

Patrocinato dal Comune di Matera
il progetto non usufruisce di finanziamenti pubblici
ma si avvale del sostegno di partner privati.

Direttore artistico: Francesco Mongiello
Presidente dell’associazione: Maria Rosaria Salvatore
Responsabile grafico: Andrea Fontanarosa
Addetta stampa: Gessica Paolicelli
Sito web: Carlo Magni
Responsabile comunicazione social: Guido Tortorelli
Referente per le scuole: Agnese Ferri
Logistica: Selena Andrisani, Genni Caiella, Vita Epifania,
Brunella Manicone, Rita Montinaro, Angela Riccardi

Info: www.amabiliconfini.it
Facebook: www.facebook.com/amabiliconfini
Segreteria: info@amabiliconfini.it    
Tel. 335.7560493

Se vuoi segnalare una bella notizia scrivici a:
ilgiornaledellebellenotizie@gmail.com
Clicca sul pollice per connetterti su Facebook

 214 Visualizzazioni